Tu sei qui

Leone X ritorna a Firenze

Obbligo mascherina.

Misurazione della temperatura.

L'ultimo ingresso è un'ora prima della chiusura.

Orario

Una mostra interamente dedicata al Ritratto di Leone X tra i cardinali Giulio de’ Medici e Luigi de’ Rossi, capolavoro di Raffaello, ritornata alle Gallerie degli Uffizi dopo più di due anni di restauro all'Opificio delle Pietre dure e la trasferta a Roma per la grande mostra alle Scuderie del Quirinale che celebrava i 500 anni dalla morte dell'artista. L'esposizione documenta il complesso restauro e le numerose analisi scientifiche effettuate sull'opera, che hanno permesso di stabilire che l'opera è integralmente dovuta alla mano di Raffaello. Al termine della mostra, l'opera verrà collocata nella Sala di Saturno della Galleria Palatina, insieme ad una serie di capolavori dell'Urbinate, tra i quali i ritratti di altri due importanti prelati: quello di Papa Giulio II e quello del Cardinal Bibbiena.
 

Photo gallery

Clicca per ingrandire