Tu sei qui

Museo Casa di Dante
38
Fast track Garantito

Nel cuore della Firenze medioevale, una delle costruzioni più suggestive della città ospita il Museo Casa di Dante. L’edificio originale è stato ricostruito nel primo decennio del XX secolo, proprio dove un tempo sorgevano le case degli Alighieri, e dove nel 1265 nacque Dante, secondo una memoria popolare tramandatasi nei secoli che ha sempre indicato il gruppo di case nei pressi della Torre della Castagna come “case di Dante”. Il Museo si articola in tre piani che scandiscono i momenti fondamentali della vita del poeta e della Firenze da lui vissuta. Al primo piano sono documentati gli aspetti architettonici e socio-economici della Firenze di quei tempi, e insieme la giovinezza di Dante, il battesimo nel "bel San Giovanni" (il Battistero di S. Maria del Fiore), la vita pubblica, la sua nomina a priore della città e la sua partecipazione agli scontri politici e militari. Al secondo piano il periodo doloroso dell’esilio e al terzo la fortuna della sua opera nella bella Sala della Divina Commedia, da dove al visitatore sembrerà quasi di poter toccare la Torre di Arnolfo (Palazzo Vecchio) e la Torre della Castagna. Dal 2008 ad oggi il Museo si è ulteriormente arricchito di nuove spazi espositivi di grande interesse come quello dedicato all’oreficeria nel medioevo e quello destinato ai Medici e Speziali e nel 2010 ha acquisito, grazie ad una donazione privata, preziosissimi reperti originali dell’epoca medievale quali armi bianche, ceramiche ed oggetti di vita quotidiana splendidamente conservati. Ultimo gioiello arrivato al museo nel 2014 è la Maschera Kirkup, la più antica maschera mortuaria del Sommo Poeta.

via Santa Margherita, 1
50122 Firenze , FI
055 219416

Orario


Note di accesso

Accesso diretto dalla biglietteria e inserimento nel primo slot di visita disponibile. 

Obbligo mascherina.

Misurazione della temperatura.

 

 

 

Accesso facilitato

Parzialmente accessibile

Photo gallery

Clicca per ingrandire