Tu sei qui

Maggio Musicale
23

Il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino deve il suo nome al prestigioso Festival del Maggio Musicale: non solo il Festival più antico d’Italia e terzo in Europa, ma, assieme a Bayreuth e Salisburgo, uno dei più autorevoli e preminenti nel mondo. Dopo la nascita della Stabile Orchestrale Fiorentina del 1928, che presto divenne una delle orchestre più importanti di Europa, il Festival fu fondato nel 1933 a Firenze e da subito acquisì una forte e importante vocazione internazionale, affermandosi come centro nevralgico di divulgazione della grande cultura musicale europea indicando, proponendo e affermando vie nuove e inedite di una visione del fare spettacolo che coinvolgesse in modo interdisciplinare tutte le arti performative, nel repertorio così come nelle composizioni contemporanee. Il Festival del Maggio quindi da sempre è un punto di riferimento per i massimi nomi dello spettacolo musicale: direttori d’orchestra, registi, artisti di primissima importanza che si avvicendano sul palcoscenico fiorentino del glorioso Teatro Comunale prima e del Teatro del Maggio ora. Vale la pena ricordare chi ha proseguito il lavoro di costruzione del valore musicale dell’orchestra e del Coro dopo Gui, il fondatore dell’Orchestra del Maggio, cioè gli altri grandi direttori musicali e stabili: Mario Rossi, Bruno Bartoletti, Riccardo Muti, Fabio Luisi, e per oltre trent’anni Zubin Mehta, indissolubilmente legato al Maggio e attuale direttore principale emerito a vita. L’attuale Teatro del Maggio, inaugurato nel 2014, ne ha adottato il nome emblematico e continua a perpetrarne il prestigio nell’alternarsi di Festival (che si svolge da aprile a luglio) e Stagione.

Piazzale Vittorio Gui
50144 Firenze , FI
+39 055 200 1278

Offerta Firenzecard

Sconto: 
10%. Lo sconto è valido per tutti gli spettacoli della Fondazione

Photo gallery

Clicca per ingrandire