Tu sei qui

Museo Archeologico Nazionale
23
Fast track Garantito
Il MAF nasce verso la fine del XIX secolo per raccogliere l’eredità delle collezioni archeologiche fiorentine, create nei secoli dai Medici e dai Lorena. Oggi l’esposizione è strutturata in tre grandi sezioni – la Sezione Etrusca, la Sezione delle Antiche Collezioni e la Sezione del “Museo Egizio” -, più un grande giardino monumentale con la ricostruzione di tombe etrusche. La collezione egizia, una delle più grandi in Italia, comprende un carro da caccia in legno da Tebe, il celebre rilievo della dea Maat, numerose mummie e uno dei ritratti del Fayyum, oltre a una cospicua raccolta di abiti e tessuti di epoca copta. Nella sezione delle Antiche Collezioni si trovano i grandi bronzi della Chimera, dell’Arringatore, della Minerva di Arezzo e della testa di cavallo. La Chimera, simbolo del Museo, rappresenta il mostro a tre teste (di leone, capra e serpente) sconfitto dall’eroe Bellerefonte. Tra gli altri capolavori esposti il Vaso François, un cratere attico a figure nere del VI sec. A.C., decorato da fregi che raccontano i miti greci.

 
piazza Santissima Annunziata 9b
50121 Firenze , FI
055 23575

Orario


Note di accesso

Da Ottobre a Marzo ingresso gratuito ogni 1° domenica del mese.
L'ultimo ingresso è 45 minuti prima della chiusura.
 

Accesso facilitato

Accessibile

Photo gallery

Clicca per ingrandire