Tu sei qui

Museo di Palazzo Davanzati
25
Fast track Garantito
Conosciuto anche come Museo della Casa Fiorentina Antica, il Museo di Palazzo Davanzati è stato inaugurato come museo statale nel 1956.  Il Palazzo trecentesco, che fu prestigiosa dimora dell’antica famiglia dei Davizzi, mercanti e banchieri, prospetta la sua imponente facciata sull’omonima piazza, un tempo popolata da antiche case-torri. Tuttavia il palazzo ha conservato il nome di un’altra famiglia, i Davanzati, che l’acquistarono nel 1578 arricchendone la facciata col grande stemma del proprio casato e lo abitarono fino al 1838. Nel 1904 il Palazzo fu acquistato dall'antiquario Elia Volpi che vi aprì al pubblico nel 1910 il primo Museo della Casa Fiorentina Antica, esempio del gusto di una "fiorentinità" ricercata da italiani e stranieri. Varie e interessanti sono le diverse collezioni del Museo: sculture, dipinti, mobili, ceramiche, merletti e ricami, oggetti d'uso, etc. In ciascun piano gli ambienti si susseguono secondo un identico schema: la sala madornale, corrispondente alla lunghezza della facciata, la sala da giorno, lo studiolo e la camera da letto, con soffitti lignei decorati e pitture murali a finte tappezzerie insieme a vedute su giardini e all’importante Ciclo figurato della Castellana di Vergy.

Orario


Note di accesso

Da Ottobre a Marzo ingresso gratuito ogni 1° domenica del mese.

L'ultimo ingresso è mezz'ora prima della chiusura.

Per accedere al secondo e al terzo piano è necessario prenotare una visita accompagnata chiamando o scrivendo un'e-mail a mn-bar.capiserviziodavanzati@beniculturali.it (max. 25 persone per ogni visita).

Le visite ai piani superiori del palazzo si svolgono ai seguenti orari: 
Lunedi – Venerdì:  10.00 – 11.00 – 12.00 
Sabato e Domenica: 15.00 – 16.00 – 17.00

 

Accesso facilitato

Accessibile

Photo gallery

Clicca per ingrandire