Tu sei qui

Sala della Galleria Palatina all'interno di Palazzo Pitti
14
Fast track Senza prenotazione obbligatoria
La Galleria Palatina e gli Appartamenti Reali occupano l’intero piano nobile di Palazzo Pitti, che fu prima residenza medicea, poi lorenese e infine sabauda, ospitando i Re d’Italia dal 1860 al 1919. La sontuosa Quadreria fu istituita tra la fine del Settecento e i primi decenni dell'Ottocento dai Lorena, che vollero “adornare” così le sale di rappresentanza con circa 500 opere scelte tra i capolavori delle principali collezioni medicee. Si tratta di una collezione straordinaria, che comprende la maggior concentrazione di opere al mondo di Raffaello, nonché dipinti di Tiziano, Tintoretto, Caravaggio e Rubens. Le sale della Galleria sono arricchite, inoltre, dalla presenza di sculture, vasi e tavoli di pietre dure secondo il modello proprio delle quadrerie seicentesche.  Degna di nota anche la meravigliosa serie di affreschi realizzati da Pietro da Cortona per Ferdinando II de’ Medici tra 1640 e 1647 nelle cosiddette "Sale dei Pianeti", che accresce il fascino esclusivo della visita in Galleria.
piazza Pitti 1
50125 Firenze , FI
055 23885

Informazioni

Per poter accedere a tutti i musei di Palazzo Pitti i possessori Firenzecard devono prima recarsi alla biglietteria in piazza Pitti 1.

Orario


Note di accesso

Accesso diretto dalla biglietteria e inserimento nel primo slot di visita disponibile. Per poter accedere a tutti i musei di Palazzo Pitti i possessori Firenzecard devono prima recarsi alla biglietteria in piazza Pitti 1.

L'ultimo ingresso è un'ora prima della chiusura.

Ingresso gratuito ogni 1° domenica del mese; accesso prioritario sospeso.

Accesso facilitato

Accessibile

Photo gallery

Clicca per ingrandire